Partnership ANMIC-UISP

Anmic-Uisp: firmato a Bologna un protocollo d’intesa.
Le due associazioni partner in progetti di sport e disabilità.

Dalla progettazione alla realizzazione e promozione, i nuovi impegni sottoscritti dai presidenti Francesco Deggiovanni e Mauro Rozzi

Bologna, 13 giugno – “Un serbatoio di esperienza, dal quale vogliamo attingere, ma lavorando insieme”. Così Francesco Deggiovanni, presidente regionale dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi civili (Anmic) Emilia-Romagna, fa riferimento alla tradizione della Uisp Emilia-Romagna nel campo dello sport per persone con disabilità. Un tributo importante, concesso a margine della firma, oggi a Bologna, di un protocollo d’intesa che impegna le due associazioni a un lavoro comune per la promozione dell’attività motoria senza barriere.

“Un’idea che nasce – ha sottolineato Deggiovanni – dalla necessità di Anmic di proiettarsi anche nel campo dello sport per persone con disabilità. Anmic non può tralasciare questo settore, perché se siamo presenti nei campi del lavoro, della cultura e della scuola, lo sport non può stare in secondo piano”.

Grande soddisfazione espressa anche dal presidente Uisp Emilia-Romagna Mauro Rozzi: “Per associazioni come le nostre, che hanno al centro del proprio interesse il benessere della persona e la promozione e la tutela della salute, era impensabile non trovare un punto di incontro e di impegno congiunto. Siamo molto felici di questo primo traguardo, cui spero possano far seguito molte iniziative”.

Otto i punti del protocollo su cui convergono Anmic e Uisp Emilia-Romagna: dall’attività coordinata di raccolta fondi alla realizzazione congiunta di progetti dedicati allo sport per chi ha disabilità; dall’individuazione di istruttori e accompagnatori all’organizzazione e promozione di eventi; dalla sensibilizzazione sulle iniziative congiunte alla formazione e alla promozione del lavoro svolto.

“Siamo in una fase di evoluzione – il commento finale di Deggiovanni – e abbiamo bisogno di questa innovazione. Dopo esserci dedicati con molta responsabilità al lavoro, alla scuola e alla cultura, dobbiamo dare il massimo spazio possibile allo sviluppo dello sport per le persone disabili”.

Intervista a Francesco Deggiovanni, presidente Anmic Emilia-Romagna

Galleria fotografica firma protocollo d’intesa

Per ulteriori informazioni:

Ufficio stampa e comunicazione Uisp Emilia-Romagna

cell: 346 1007877 – tel: 051 225881 – fax: 051 225203
email: redazione.emiliaromagna@uisp.it
web: www.uisp.it/emiliaromagna

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi